Mini storia del club F. Sartarelli

 

Il Club nasce a Trapani nel Marzo del 1995 per volontà di un gruppo di appassionati ed ottiene l'anno successivo la federazione A.S.I. e si propone come punto di riferimento per il recupero e la valorizzazione del patrimonio automobilistico della provincia e non solo, dato che alcuni, pur abitando in altre province, hanno preferito alle altre la nostra associazione.  Il nome prescelto è quello del pilota trapanese Francesco Sartarelli che negli anni cinquanta partecipò a gare prestigiose ottenendo buoni risultati e mostrando anche inventiva e notevole impegno impegnandosi da solo nella costruzione di un auto veloce e interessante per le soluzioni adottate. Il numero dei soci è attualmente è di 280 circa con un parco macchine dagli anni venti in poi di indiscusso valore e un buon gruppo di moto d'epoca in gran parte omologate A.S.I..
Il Club, che ha una sede sociale in Via Spalti n°47 a Trapani, oltre a partecipare alle manifestazioni organizzate dalle altre associazioni della federazione, organizza ogni anno raduni e gite sociali in cui la passione per l'auto si coniuga con altri interessi di carattere culturale e turistico. Particolare interesse per il notevole numero dei partecipanti e il successo riscosso merita la rievocazione storica della cronoscalata Monte Erice manifestazione turistica iscritta a calendario nazionale A.S.I. come regolarità classica in  cui di recente è stato inserito un concorso per apprezzare meglio la bellezza delle auto che sfilano definito “Auto d’epoca in passerella”. Anche la “Notturna di Trapani” giunta ormai alla undicesima edizione ed inserita nelle manifestazioni A.S.I come regolarità a strumentazione libera ha raggiunto un ottimo livello di apprezzamento così come il raduno "Sulle strade di Sicilia" evento turistico culturale di ampio respiro valido per anni per il Trofeo nazionale "Marco Polo".